Il violoncello protagonista del concerto "Contaminazioni del '900 musicale"

La musica è senza pause per la Civica Orchestra di fiati “G. Verdi” – Città di Trieste! La stagione concertistica “100x100: cento eventi per i cento anni” prosegue difatti senza sosta e vi presenta il concerto "Contaminazioni del '900 musicale", un elegante evento in programma per sabato 26 ottobre alle ore 20.30 al Teatro Piccola Fenice di Trieste.
Il concerto vedrà protagonista l'Ensemble da camera della Civica Orchestra di fiati "G. Verdi" - Città di Trieste diretto dal maestro Matteo Firmi e il violoncello solista m° Cristina Nadal.
Un concerto dunque che vuole indirizzare l’orecchio del pubblico verso il suono avvolgente e profondo del violoncello attraverso un vasto repertorio di brani che spaziano tutto il XX secolo sino ad arrivare ai giorni nostri, ma sempre strizzando l’occhiolino al ‘900 musicale.
Il concerto sarà aperto dall’Ensemble da camera diretto dal maestro Matteo Firmi con il brano Old American Songs del compositore marchigiano Luciano Feliciani. Questo pezzo fu composto da Feliciani nel 2017 e può essere definito un ritratto musicale del primo novecento, con temi popolari declinati in un linguaggio apparentemente semplice, in realtà molto ricercato.
Si continua con un brano del compositore e pianista americano Vincent Persichetti, Serenade No.1 for ten wind instruments. Persichetti fu innegabilmente un talento precoce e a conferma di ciò egli compose la Serenata n. 1 per dieci strumenti a fiato nel 1929 all’età di soli 14 anni. Questa serenata è suddivisa in vari movimenti, nei quali l’autore fa debuttare il suo personale stile compositivo, incentrato sulla politonalità e su un particolare trattamento di ritmo e melodia.
All’ensemble da camera dell’Orchestra si unirà poi anche Cristina Nadal, violoncellista di grande prestigio e cantante di chiara fama, molto conosciuta tra Italia e America, per l'esecuzione di Chant du Menestrel (1900) di Alexander Glazunov. La figura pienamente europea del menestrello - o anche trovatore in altre traduzioni - si addice in maniera particolare a questo periodo musicale, poiché va a rappresentare chi compone liberamente seguendo la propria impronta musicale. La melodia principale dell'opera è affidata al violoncello, che suona frasi - se vogliamo - dolenti, interpretate con grande intensità.
Il programma musicale della serata prosegue con il noto musicista argentino Astor Piazzolla, di certo il più famoso e importante compositore di tango della seconda metà del ‘900 che con la sua opera d’avanguardia ha rivoluzionato e rinnovato il genere musicale del tango. Durante il concerto ascolteremo una delle sue composizioni più note: Oblivion.
L’Ensemble della Civica saluta qui la violoncellista Cristina Nadal e prosegue il concerto con l’esecuzione del brano Hymne à la musique composto dal musicista francese Serge Lancen. L’Hymne à la Musique è stato scritto nel 1970 per una famosa orchestra di fiati spagnola, la Banda Primitiva di Lliria, nella Comunità Valenciana, ed è un vero e proprio tributo alla musica.
In chiusura di concerto ascolteremo il brano L’ultima danza di Nani, una suite del compositore contemporaneo Roberto Brisotto che gli è stata commissionata dall’associazione musicale Orkestrani di Ponte di Piave, in provincia di Treviso, ed è basata sulle musiche di scena dello spettacolo Nani... e se fosse un angelo? prodotto dalla medesima associazione. L’arrangiamento di questa suite, inizialmente pensata per ottetto d’archi, clarinetto, pianoforte e tamburo militare, sarà a cura del maestro Matteo Firmi, nonché direttore della Civica Orchestra di fiati “G. Verdi” – Città di Trieste.

PROGRAMMA MUSICALE:

• Luciano Feliciani – Old American Songs
• Vincent Persichetti – Serenade No.1 for ten wind instruments
• Alexander Glazunov – Chant du menestrel (con violoncello solista m° Cristina Nadal)
• Astor Piazzolla – Oblivion (con violoncello solista m° Cristina Nadal)
• Serge Lancen – Hymne à la musique
• Roberto Brisotto – L’ultima danza di Nani

BIGLIETTI:

8€ intero, 6€ ridotto (per under 18, over 65, enti convenzionati, allievi e docenti della Scuola di Musica della Civica Orchestra di fiati “G. Verdi” - Città di Trieste e strumentisti della Civica Orchestra). I biglietti sono già disponibili in prevendita presso il TicketPoint di Trieste in Corso Italia 6/c aperto dal lunedì al sabato in orario 8.30-12.30 e 15.30-19 oppure il giorno stesso del concerto a partire dalle ore 19:30 direttamente all'entrata della Sala teatro Piccola Fenice (via San Francesco d’Assisi 5, Trieste).

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

+39 338 3528942
+39 370 3752439
info@orchestradifiati.it
www.orchestradifiati.it/100x100


Articolo pubblicato il 23/10/2019



Altre notizie

"Il mio mistero è chiuso in me": tra fascino e mistero alla scoperta di Giacomo Puccini

La Civica Orchestra di fiati “G. Verdi” – Città di Trieste partecipa nuovamente alla rassegna “Una luce sempre accesa” promossa e organizzata dal Comune di Trieste con l’evento Il mio mistero è chiuso in me in progr...

I prossimi eventi (novembre-dicembre 2021)