Raccontando Fellini (Trieste Estate 2020): incontriamo Fellini tra sogno, fantasia e creatività

La Civica Orchestra di fiati “G. Verdi” – Città di Trieste presenta lo spettacolo “Raccontando Fellini”, realizzato per Trieste Estate 2020 all’interno della rassegna “Evento Digital”.
“Raccontando Fellini” nasce con l’intenzione di rendere omaggio al grande regista Federico Fellini a cento anni dalla sua nascita, avvenuta il 20 gennaio 1920. La sceneggiatura scritta da Nadia Pastorcich narra attraverso l’appassionato racconto di un cantastorie interpretato dall’attore Julian Sgherla gli episodi più interessanti e salienti della vita di Fellini, partendo dall’infanzia nella nebbiosa Rimini sino al decisivo incontro con il mondo del cinema e con Roma, dove Fellini morirà nel 1993.
La musica sarà qui il fil rouge che ci accompagnerà tra le pagine di questo racconto fatto di fantasia, immaginazione e sconfinata creatività, qualità che Fellini esprimeva sia attraverso i suoi disegni e le sue caricature sia nelle sue pellicole attraverso le musiche dei suoi film. In questo senso è di cruciale importanza l’incontro con il musicista e compositore Nino Rota, che compose fra le tante anche la colonna sonora di “La dolce vita”, “8 1⁄2”, “Amarcord”, “I clowns” e ancora moltissimi altri.
Il Maestro Matteo Firmi, curatore degli arrangiamenti, dirigerà l’ensemble della Civica Orchestra di fiati “G. Verdi” – Città di Trieste che eseguirà brani di Morricone, Nino Rota, Gordon Jacob e Alessandro Cicognini.
Lo spettacolo “Raccontando Fellini” sarà realizzato dalla Civica Orchestra di fiati “G. Verdi” – Città di Trieste per Trieste Estate 2020 (rassegna: Evento Digital) promossa e realizzata dal Comune di Trieste. Lo spettacolo sarà registrato senza pubblico presso il Castello di San Giusto – Piazzale delle Milizie e trasmesso domenica 2 agosto sul canale YouTube del Comune di Trieste.


PROGRAMMA MUSICALE

Ennio Morricone, arr. Matteo Firmi - Tema da Nuovo cinema paradiso
Alessandro Cicognini, arr. Matteo Firmi – Don Camillo
Nino Rota, Lina Wertmüller, arr. Matteo Firmi – Selezione da “Gian Burrasca”
Nino Rota, arr. Matteo Firmi - Ogni anno Punto e a capo; Tema di Gelsomina da La strada; I clowns - estratto dalla Suite sinfonica; Parlami di te, da La dolce vita
Nino Rota, arr. Marcel Baars - La passerella di addio


Articolo pubblicato il 02/08/2020



Altre notizie

"Il mio mistero è chiuso in me": tra fascino e mistero alla scoperta di Giacomo Puccini

La Civica Orchestra di fiati “G. Verdi” – Città di Trieste partecipa nuovamente alla rassegna “Una luce sempre accesa” promossa e organizzata dal Comune di Trieste con l’evento Il mio mistero è chiuso in me in progr...

I prossimi eventi (novembre-dicembre 2021)