Conosciamo insieme... il tenore Andrea Binetti

Eccoci alla seconda puntata della nostra nuova rubrica "Conosciamo insieme...". Per prima cosa un ringraziamento speciale va a tutti coloro che hanno accolto con entusiasmo la prima puntata della rubrica dedicata al maestro Simone Comisso e che hanno saputo cogliere e fare proprio l'obiettivo di rendervi partecipi insieme a noi di tutto ciò che la nostra Orchestra è e sarà. Se vi siete persi la prima puntata dedicata al maestro Comisso, andatela assolutamente a recuperare qua sul nostro blog.

Dunque in questo secondo appuntamento diamo spazio al già noto tenore Andrea Binetti che sarà protagonista insieme al soprano Maria Giovanna Michelini del "Concerto di Capodanno 2019 - 42a edizione" della Civica Orchestra di Fiati "G. Verdi" - Città di Trieste (1 gennaio 2019 ore 18 al Teatro Bobbio di Trieste).
Andrea Binetti, personaggio di spicco nel panorama musicale della nostra città, nasce a Trieste da genitori triestini ma vanta anche origini austriache da parte di madre. Cresce in un ambiente familiare dominato dalla passione e dall'amore per la musica: infatti forse non tutti sanno che tra gli antenati della famiglia da parte materna spicca un nome illustre, quello di Norma Svara Ukmar, famoso soprano lirico del primo '900 che si esibì spesso a Trieste al Teatro "Giuseppe Verdi" e anche con la Callas in La Traviata.
Binetti si racconta in maniera molto intima in un'interessante video intervista realizzata per il sito Musicamore: svela qui gli inizi della sua brillante carriera. Binetti fu notato a soli 19 anni da Sandro Massimini, il massimo esponente dell'operetta e della piccola lirica del secondo '900, il quale gli propose di entrare nella sua compagnia in occasione della prima edizione dell'operetta Il paese dei campanelli insieme a nomi del calibro di Marcello Mastroianni, Gino Bramieri e Paola Borboni. Da qui la carriera di Binetti decolla: collabora con numerosissimi teatri lirici in tutta Italia e all'estero e trova presto la sua massima definizione e realizzazione nel mondo della piccola lirica e dell'operetta. Fra i molti premi e riconoscimenti ricevuti, Binetti è stato insignito anche del premio "erede dell'arte del grande Sandro Massimini", che ricorda ancor oggi con grande affetto e commozione. Binetti nel corso degli anni ha partecipato ad alcune trasmissioni televisive e ha collaborato con esse alla realizzaione di film-opera per il piccolo schermo quali La Traviata e Rigoletto. A Trieste l'operetta ha vissuto e vive ancora un'epoca d'oro con il famosissimo Festival Internazione dell'Operetta che vede fra i suoi protagonisti oltre allo stesso Binetti nomi celebri quali Max Renè Cosotti, Daniela Mazzuccato, Elio Pandolfi e Katia Ricciarelli. Insomma una carriera costellata di successi e trionfi che potremmo continuare a narrarvi per pagine e pagine senza mai annoiarvi!

Per noi della Civica Orchestra di Fiati "G. Verdi" - Città di Trieste è un vero onore poter avere ospite anche per questa 42a edizione del "Concerto di Capodanno 2019" un'eccellenza triestina come il maestro Andrea Binetti e possiamo dirci orgogliosi di poter offrire alla cittadinanza l'opportunità di ascoltare questo illustre tenore nella nostra città.
Cogliete dunque questa occasione unica: vi aspettiamo al "Concerto di Capodanno 2019 - 42a edizione" che si terrà martedì 1 gennaio 2019 alle ore 18.00 presso il Teatro Bobbio (via del Ghirlandaio 12, Trieste).

INFORMAZIONI E TARIFFE BIGLIETTI

I biglietti (posto a sedere numerato) sono già acquistabili presso il TicketPoint di Trieste (Corso Italia 6/c, aperto dal lunedì al sabato in orario 8.30-12.30 e 15.30-19) o il giorno stesso del concerto presso il Teatro Bobbio (via del Ghirlandaio 12, Trieste) a partire dalle ore 17.
12 euro biglietto intero
8 euro biglietto ridotto (over 65, under 18 ed enti convenzionati)

INFORMAZIONI BIGLIETTERIA TICKETPOINT

+39 040 349 8276 - banco@ticketpointrieste.it

INFORMAZIONI ORCHESTRA

+39 338 352 8942 - info@orchestradifiati.it - www.orchestradifiati.it


Articolo pubblicato il 12/12/2018



Altre notizie

"Il mio mistero è chiuso in me": tra fascino e mistero alla scoperta di Giacomo Puccini

La Civica Orchestra di fiati “G. Verdi” – Città di Trieste partecipa nuovamente alla rassegna “Una luce sempre accesa” promossa e organizzata dal Comune di Trieste con l’evento Il mio mistero è chiuso in me in progr...

I prossimi eventi (novembre-dicembre 2021)