Corpo docente

Luca Chiandotto Pianoforte


Luca Chiandotto è vincitore del “Premio L. Brunelli 2018”, riservato ai migliori diplomati italiani dell'anno precedente, e finalista all' “I. Bajic Piano Memorial Competition 2018” di Novi Sad.

Si è diplomato nel 2019 con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore al Biennio di Pianoforte ad Indirizzo Interpretativo, con un'esecuzione dell' ”Offerta Musicale” di J. S. Bach. Ha frequentato il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste nella classe del prof. Flavio Zaccaria.

Nato a Latisana (UD) nel 1995, inizia lo studio del pianoforte a cinque anni presso la Scuola Comunale di Musica della propria città, sotto la guida della prof.ssa Jessica Galetti. Attualmente si perfeziona con il M° Marian Mika, presso l'Accademia "F. Chopin" di Padova. Ha partecipato ai corsi con il M° Benedetto Lupo, presso l'Accademia di Pinerolo, con la Maestra Irene Veneziano a Novara, e con concertisti e didatti di chiara fama, tra i quali i Maestri Alessandro Taverna e Aquiles Delle Vigne.

Studente Erasmus nell'Anno Accademico 2015/2016, è stato allievo del prof. Klaus Kaufmann all'Università “Mozarteum” di Salisbugo. Ha seguito altresì numerose lezioni proposte dal Conservatorio di Trieste con professori provenienti da Istituti di Musica esteri, come Borislava Taneva, Rostislav Yovchev, Bernhard Pötsch, Johannes Kropfitsch, Karl Barth, Markus Prause, Paolo Susanni, Brenno Ambrosini, Antoinette van Zabner, Ida Gamulin, Pierluigi Camicia.

Si è esibito in numerose sale da concerto del Nord Italia e all'estero, tra cui la “Sala del Ridotto” del Teatro “Verdi” di Trieste, le “Sale Apollinee” del Teatro “La Fenice” di Venezia, il “Palazzo Leoni Montanari” di Vicenza, il “Museo di S. Caterina” di Treviso, la “Sala dei Giganti” di Padova, la “Showroom Fazioli” di Milano, il Museo Civico di Radovlijca (SL) e la “Wiener Saal” di Salisburgo.

Come solista con l'orchestra, debutta nel 2016 con l’Orchestra del Conservatorio di Trieste, diretta dal M° Romolo Gessi, suonando in cinque date il concerto KV 414 di W. A. Mozart in Sala Tripcovich e in Chiesa di S. Antonio Nuovo a Trieste, e al Teatro Comunale di Monfalcone. Nel 2018 suona il Concerto n. 2 di Chopin con la Belgrade Symphony, diretta dal M° Radan Jovanović, nella Sinagoga di Novi Sad.

Ha partecipato, oltre a ciò, a svariati concorsi pianistici, ottenendo il primo premio assoluto nella sua categoria al concorso internazionale “Accademia Musicale Romana” nel 2013, il primo  premio al concorso “Maria Grazia Fabris” di Trieste nel 2015, il primo premio al concorso internazionale “Città di Palmanova” nel 2017. Nel 2018 ottiene il terzo premio al concorso internazionale “G. Rospigliosi – Premio Schumann 2018” e vince la Borsa di Studio “Sinclair Ravazzolo” del Rotary Club Portogruaro, grazie alla quale ha tenuto un concerto nell'ambito del Festival Internazionale di Musica di Portogruaro.
Ha una predilezione per le avanguardie del Novecento, e nel 2019 consegue il primo premio al concorso “R. Di Cecco” di Trieste, dedicato a tale repertorio.



Torna al corpo docente