Corpo docente

Piero Iuretig Chitarra moderna e Play&Guitar


Docente abilitato con decennale esperienza nel campo dell’educazione musicale: chitarra moderna, chitarra jazz, tecniche d’improvvisazione, avviamento alla chitarra per bambini (“Gioco Chitarra” 5-6 anni), chitarra per bambini (7-10 anni), musica d’insieme, musica propedeutica, laboratori di musica e movimento/arte e musica. Soprattutto per le prime due fasce d'età, utilizza tecniche di pedagogia musicale tratte dai metodi Willems, Kodaly, Dalcroze e Orff.

Istruzione

• Diploma di conservatorio biennio specialistico di II° liv. in Jazz, conseguito presso il conservatorio di musica G. Tartini di Trieste con 101/110.

• Abilitazione all’insegnamento 24 CFA conseguita presso conservatorio di musica G. Tartini di Trieste.

• Laurea DAMS in musicologia conseguita presso la sede di Gorizia della Facoltà di Lettere e Filosofia di Udine.

• Educazione al Suono e alla Musica II al Centro Pedagogico Musicale Regionale. Applicazione pratica delle metodologie di C. Orff e Z. Kodaly.

• Diploma di maturità socio-psico-pedagogica Liceo Carducci, Trieste.

• Diploma maturità scientifica Liceo G. Galilei, Trieste.

Esperienza

Dal 2006 inizia l'insegnamento della chitarra, dal 2007 inizia l'esperienza dell'insegnamento di musica propedeutica con bambini delle scuole d'infanzia di Trieste: European School, Marco Tedeschi, Armida Barelli, dal 2007 è anche insegnante di ruolo di musica alla scuola primaria Istituto Beata Vergine Trieste;

Dal 2010 docente di chitarra moderna all'Accademia Ars Nova di Trieste.

Dal 2017 docente di chitarra moderna/jazz e avviamento chitarra (Gioco Chitarra) alla scuola di musica Civica Orchestra di Fiati "G.Verdi" - città di Trieste.

Dal 2017 è docente di chitarra moderna e jazz all’International Music School of Trieste.

Inizia a suonare la chitarra all'età di 12 anni; dai 15 ai 20 continua li studi con il M° Fabio Mini alla "Scuola di Musica 55", indirizzandosi sullo stile rock e jazz.

Negli anni successivi intraprende un percorso autodidatta coadiuvato da incontri con chitarristi della scena jazz come Andrea Allione, per poi approdare al conservatorio G. Tartini di Trieste dove ottiene il diploma II° livello ad indirizzo jazzistico al Conservatorio G. Tartini di Trieste, dove ha studiato con Glauco Venier, Giovanni Maier, Klaus Gesing, Matteo Alfonso, Riccardo Chiarion.

Ha partecipato inoltre a masterclass con Keith Tippett, Norma Winstone, Jarrod Cagwin, John Stowell, Marc Ribot, Russ Spiegel. Attivo musicalmente fino dal 2000 ha collaborato sia come leader e compositore sia come musicista, nei seguenti gruppi con attività live e di registrazione in studio: ODB (brani originali, album omonimo del 2001); Tricksters (balkan jazz); Phantom Trio (standards); Acoustic Lab (brani originali, EP omonimo 2005 - “Sezione Aurea” 2008); Shipyard Town Jazz Orchestra (big band); Big Tartini Band (big band; New Flair Project (bossa nova, arrangiamenti pop); Dysnomia 3.0 (brani orignali, album di prossima pubblicazione).



Torna al corpo docente